Questo sito web utilizza cookie per il funzionamento. Proseguendo nella navigazione in questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie.

Laser Metal Fusion (LMF)

La Laser Metal Fusion è conosciuta anche come stampa 3D metallica, Powder Bed Fusion o Selective Laser Melting. Il laser crea il pezzo strato dopo strato partendo da un letto di polvere. Il progetto di base è dato da un modello CAD. Non servono utensili. La polvere viene apportata su una piattaforma di costruzione. Il raggio laser fonde la polvere secondo i dati forniti dal modello CAD e unisce determinati punti allo strato sottostante. Questo processo viene ripetuto fino al completamento del pezzo metallico, che assume così le proprietà del materiale in polvere utilizzato. Si possono utilizzare numerosi materiali metallici in polvere, come ad esempio l'acciaio, l'alluminio o il titanio.

Bauteilgenerierung mittels Laser Metal Fusion

Vantaggi della fusione laser sulla base di processi a letto di polvere

La tecnologia LMF presenta una serie di vantaggi, se utilizzata a integrazione di procedimenti produttivi più diffusi. Libertà di disegno praticamente illimitata. Si possono così realizzare forme complesse e componenti personalizzati in modo rapido, flessibile ed economico. La LMF offre soluzioni per progetti in cui la lavorazione tradizionale raggiunge i propri limiti, e permette inoltre una produzione redditizia già a partire da lotti di dimensioni minime.

Turboradialgebläse mit TruPrint 3000 aufgebaut (LMF)

Campi applicativi

I componenti realizzati con questo processo soddisfano i massimi requisiti di materiale per compiti complessi. Stabilità e peso ridotto rendono il processo particolarmente interessate per la costruzione leggera e strutture bioniche, come ad esempio quelle che trovano applicazione nei settori aerospaziale e aeronautico e automobilistico, ma anche nella tecnica medicale.

Prodotti

Contatto

Reparto Commerciale
Fax +39 02 4848 9502
e-mail
Assistenza e contatto