You have selected Italia. Based on your configuration, United States might be more appropriate. Do you want to keep or change the selection?

Saldatura di rame: addio spruzzi! | TRUMPF
Esempio di impiego della saldatura di rame TRUMPF

Saldatura di rame: un'applicazione, vari requisiti

I componenti in rame hanno un ruolo chiave in molti settori: che si tratti di e-mobility, elettronica o bigiotteria e orologeria, la saldatura di questo materiale altamente riflettente deve affrontare due sfide fondamentali: realizzare giunti di saldatura di qualità alta e uniforme e generare la minore quantità possibile di spruzzi. Proprio qui entra in gioco il laser. Con questo utensile senza contatto si possono infatti ottenere giunti di elevata resistenza, totalmente riproducibili e caratterizzati da un'alta conduttività. Rispetto alla saldatura WIG, inoltre, non serve materiale aggiuntivo che renderebbe più pesante il componente.

Saldatura di rame: stabile e pressoché senza spruzzi

Quali sono le diverse procedure per la saldatura del rame?

Saldatura WIG, brasatura, avvitatura: quali vantaggi ha la saldatura di rame con il laser rispetto alle procedure alternative?

Riproducibilità

Rispetto alla saldatura WIG, all'avvitatura o alla brasatura, con il laser si possono generare giunti di saldatura uniformi senza ricorrere a materiale aggiuntivo.

Massima qualità

La saldatura di rame con il laser permette di evitare la formazione di pori, grazie alla dinamica ottimizzata del bagno fuso. Gli spruzzi vengono effettivamente ridotti.

Flessibile

Indipendentemente dalle caratteristiche della superficie del materiale, il laser verde permette di ottenere giunti di saldatura di qualità alta e uniforme.

Stabilità

La saldatura di giunti di rame e alluminio permette una miscelazione minima dei materiali (fase inter-metallica) e quindi una stabilità meccanica e una conduttività elevate.

Senza contatto

Il laser è un utensile senza contatto e senza usura. I componenti non vengono né sporcati né danneggiati.

Esempi di impiego

Applicazione automotive di saldatura laser con la TruLaser Station 7000

Giunzioni di rame per l'elettronica di potenza

Per i componenti elettronici gli alloggiamenti diventano sempre più compatti e le prestazioni richieste sempre più alte, per cui anche i requisiti per la tecnica di assemblaggio di componenti in rame si fanno più stringenti. I laser verdi pulsati saldano questi materiali con elevata riproducibilità, praticamente senza generare spruzzi, in modo completamente indipendente dalle caratteristiche della superficie.

Applicazione saldatura di rame TRUMPF su connettori di celle

Compositi misti per i contatti delle celle (bus bar)

Per le celle sensibili delle batterie, i laser TRUMPF sono lo strumento ideale, in quanto lavorano senza contatto e con ridotto apporto di energia. Il materiale non viene sottoposto a sollecitazioni meccaniche. Il basso apporto di calore, limitato localmente, garantisce saldature di alta precisione esenti da distorsione.

Produzione di celle per batterie con laser TRUMPF

Saldatura di alloggiamenti di batterie e connettori di celle

Con i laser TRUMPF i clienti saldano gli alloggiamenti delle batterie e i connettori delle celle in rame e alluminio senza fatica e con giunzioni precise. In questo modo è possibile integrare in un pacco batterie celle sempre più piccole e più potenti. Nel processo un sistema completo di sensori monitora la qualità dei giunti saldati e garantisce profondità di saldatura precise.

Saldatura di rame TRUMPF hairpin

Saldatura hairpin per motori elettrici

Nella saldatura hairpin, laser a impulsi brevi asportano lo strato di vernice isolante senza danneggiare il rame sottostante. Grazie all'elevata riproducibilità dei processi di saldatura laser, gli utilizzatori ottengono costantemente giunzioni ad alta resistenza con buona conduttività, anche quando si tratta di elevati numeri di pezzi in serie.

- / -

Contatto
Distribuzione tecnica laser
e-mail
Assistenza e contatto