Utilizziamo i cookie per garantire la fruizione e la funzionalità di questo sito Web. Utilizziamo i cookie per garantire la fruizione e la funzionalità di questo sito Web. Informazioni sulla disattivazione dei cookies e sulla tutela dei dati personali
Laserschneiden mit TRUMPF Produkten

Taglio laser e foratura laser

Der Laser bewältigt unterschiedlichste Schneidaufgaben. Sie reichen von der mikrometergenauen Schnittfuge im hauchdünnen Halbleiterchip bis zum Qualitätsschnitt im 30 Millimeter dicken Stahlblech. Beim Laserbohren erzeugt der Laserstrahl berührungslos feinste bis größere Löcher in Metallen, Kunststoffen, Papier und in Steinen.

Campi di applicazione

Cosa rende così unica la luce laser?

La luce laser ha delle proprietà molto particolari, indispensabili per consentirne l'utilizzo come utensile: è monocromatica, ovvero tutte le onde luminose hanno la stessa lunghezza. Nel raggio laser tutte le onde luminose oscillano inoltre allo stesso ritmo (coerenza) e corrono pressoché parallele tra loro. Il raggio quindi si propaga soltanto in minima parte. L'irradianza del raggio laser è molto più alta di quella delle comuni sorgenti di luce.

Perché il laser è predestinato all'uso come utensile di lavorazione?

In definitiva, se il raggio laser viene guidato, conformato e racchiuso in un fascio, diventa un utensile di lavorazione ideale. Laddove con altri procedimenti è necessario esercitare forze enormi sulla lamiera utilizzando utensili pesanti, il raggio laser svolge il suo compito senza contatto e quindi senza usura. I laser possono generare contorni e strutture molto precisi e riscaldare il materiale soltanto localmente. La parte restante del pezzo non subisce praticamente nessun carico termico. Con questo utensile flessibile si possono creare qualsiasi forma e qualsiasi contorno: e tutto su una sola macchina.

Cosa succede esattamente durante il taglio e la foratura con il laser?

Nel punto in cui il fascio laser focalizzato colpisce il pezzo, il materiale si scalda fino a fondere o evaporare. Non appena il raggio termina la penetrazione nel pezzo, può avere inizio il processo di taglio: il raggio laser si muove lungo il contorno del pezzo, fondendo progressivamente il materiale. Un flusso di gas soffia la massa fusa verso il basso, facendola fuoriuscire dalla luce di taglio, che è appena più larga del raggio laser focalizzato stesso. Nella foratura laser, un impulso laser corto ad alta irradianza fonde e vaporizza il materiale. L'alta pressione così generata spinge la massa fuori dal foro.

Scoprite la versatilità dei diversi procedimenti di taglio

Anche questi argomenti potrebbero interessarvi.

Contatto

Reparto Commerciale
Fax +39 02 4848 9502
e-mail
Assistenza e contatto

Close

Country and language selection

Please note

You have selected Italy . Based on your configuration, United States might be more appropriate. Do you want to keep or change the selection?

Italy
United States

Or select a country or region.