Questo sito web utilizza cookie per il funzionamento. Proseguendo nella navigazione in questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie.
historical picture showing a worker with a deburrer

Nuovi processi

1960-1966
historical picture showing a mobile show room

1960

Servizio clienti locale

Negli anni '60 un "centro di dimostrazione mobile" rende possibile mostrare ai clienti la cesoia intagliatrice direttamente in loco.

historical advertisting picture with a nibbling head

Nasce il "Re della roditura"

TRUMPF viene definita da una rivista specializzata come il "Re della roditura". Ciò rispecchia le attività e i successi in questo campo. La roditura veniva impiegata inizialmente in modo limitato come metodo di lavorazione della lamiera. TRUMPF riconobbe i vantaggi di questo procedimento di separazione per la lavorazione della lamiera e lo applicò nelle sue macchine stazionarie e negli utensili elettrici e pneumatici.

historical picture showing Berthold Leibinger explaning an engineering drawing

1961

Berthold Leibinger diventa direttore del reparto Progettazione

L'azienda ha 325 dipendenti e consegue un fatturato di 11 milioni di marchi tedeschi. Dopo un periodo di soggiorno negli USA, Berthold Leibinger diventa direttore del reparto Progettazione, che in quell'anno contava sette collaboratori ed era sistemato in una baracca sul terreno di famiglia di Weilimdorf.

historical building of the company building of TRUMPF in Farmington USA

1963

Inizio del successivo orientamento internazionale

A Zugo, in Svizzera, nel 1963 viene fondata la prima società estera. Nel 1969, negli USA nasce la filiale di Farmington. È l'inizio di un orientamento internazionale globale dell'impresa in tutti i settori industriali importanti. L'obiettivo è riuscire a essere il più vicini possibile al cliente. Per questo motivo, molto presto TRUMPF trova una forte collocazione in Europa, America e Asia, in parte anche con sedi di produzione. Nel 1982 a Grüsch, nel cantone svizzero dei Grigioni, nasce una fabbrica dove viene spostata l'intera produzione di macchine utensili elettriche. Oggi qui ha luogo la produzione anche delle macchine laser 2D e dei laser di marcatura.

historical picture of the first beveller TKF 100 from TRUMPF

1963

La prima bisellatrice TRUMPF

Viene prodotta la prima bisellatrice TRUMPF TKF 100. La TKF è un utensile ad aria compressa portatile che, grazie alla sua maneggevolezza, può essere usata sia per i pezzi piccoli che per quelli ingombranti e pesanti. Con la TKF è stato possibile inclinare per la prima volta senza alcuna fatica la lamiera prima della saldatura. Il grande successo di questa bisellatrice ha permesso di effettuare grandi investimenti nello sviluppo.

historical picture showing watch springs processed with laser technology

1964

Soci di HAAS-LASER

La ditta HAAS e l'Istituto Battelle di Francoforte studiano i diversi impieghi del laser nella produzione di molle per orologeria. Grazie all'energia della saldatura che si produce senza contatto con il laser è possibile ottenere una migliore qualità dei pezzi e quindi una maggiore precisione dei movimenti meccanici degli orologi. TRUMPF diventa in seguito (1992) socio di HAAS-LASER.

Historical picture of Berthold Leibinger and Christian Trumpf

1967

Crescita costante

L'azienda cresce nel 1967 a 440 dipendenti e ad un fatturato di 20 milioni di marchi tedeschi.

historical picture of a booth of TRUMPF at a trade show in Hanover Germany
1950-1959

Le macchine stazionarie si affermano

historical picture of the first sheet metal fabrication machine with a numerical control system from TRUMPF
1967-1977

Il controllo numerico inizia la sua marcia trionfale

Contatto

Cinzia Emanuele
Responsabile Corporate Communications, portavoce stampa
e-mail
Assistenza e contatto