Questa funzionalità e questo sito web utilizzano cookie per il funzionamento. Fare clic qui per autorizzarci a utilizzare i cookie anche per altre finalità. Informazioni sulla disattivazione dei cookie e sulla riservatezza dei dati
immagine storica della prima macchina per la lavorazione di lamiere con un sistema a controllo numerico di TRUMPF

Il controllo numerico inizia la sua marcia trionfale

1967-1977
immagine storica di Berthold Leibinger e Christian Trumpf

1967

Crescita costante

L'azienda cresce nel 1967 a 440 dipendenti e ad un fatturato di 20 milioni di marchi tedeschi.

immagine storica della TruMatic 20 di TRUMPF
La TRUMATIC 20 fa scalpore a Parigi

TRUMPF presenta con la TRUMATIC 20 la prima macchina per lavorazione della lamiera con controllo numerico a traiettoria continua. Essa consente per la prima volta un ciclo di lavorazione completamente automatico con la sola esclusione del cambio utensile. Tutte le informazioni necessarie per la lavorazione del pezzo sono memorizzate su nastro perforato. La TRUMATIC 20 diventa l'attrazione assoluta in occasione dell'undicesima esposizione europea di macchine utensili a Parigi.

immagine storica del primo laser a stato solido della società Haas

1971

Creazione di un centro di sviluppo per laser allo stato solido

Dalla fine degli anni '60, Carl Haas si è sempre occupato della tecnologia laser. Nel 1971 Paul Seiler entra a far parte dell'azienda e pone le basi per lo sviluppo del laser allo stato solido.

immagine storica dell'edificio della sede di TRUMPF a Ditzingen, Germania

1972

TRUMPF trasferisce la sua sede a Ditzingen

Le condizioni produttive e l'infrastruttura stradale a Stoccarda-Weilimdorf non sono più adeguate per l'azienda. Nel corso degli anni, Berthold Leibinger e Hugo Schwarz rilevano le quote dei coniugi Trumpf e nel 1977, dopo la loro morte, diventano gli unici azionisti di TRUMPF.

800 dipendenti sono impiegati in TRUMPF. L'azienda consegue un fatturato di 73 milioni di marchi tedeschi e nel frattempo ha registrato più di 100 brevetti. Quasi due terzi della produzione sono esportati in più di 100 Paesi.

immagine storica dell'edificio della società TRUMPF in Giappone

1977

Filiale di Yokohama

Di ritorno da un viaggio negli Stati Uniti, il nuovo presidente del consiglio di amministrazione di TRUMPF Berthold Leibinger porta con sé un bagaglio del tutto particolare: un laser a CO2. Nello stesso anno TRUMPF fonda la filiale di Yokohama in Giappone.

- / -
Contatto
Cinzia Emanuele
Responsabile Group Communications, addetto stampa
e-mail
Assistenza e contatto

Close

Country/region and language selection

Please take note of

You have selected Italy. Based on your configuration, United States might be more suitable. Would you like to keep or change the selection?

Italy
United States

Or, select a country or a region.