You have selected Italia. Based on your configuration, United States might be more appropriate. Do you want to keep or change the selection?

Workflow ibrido | TRUMPF

Workflow ibrido: come attrezzare la produzione di protesi dentali per il futuro

La tendenza è chiara: la protesi dentale sarà sempre più spesso prodotta in serie con processi automatizzati. Per realizzare una produzione concorrenziale con il maggiore numero di componenti di alta qualità, per i laboratori odontotecnici diventa quindi sempre più importante affidarsi a un workflow congruamente digitalizzato e a una combinazione intelligente di stampa 3D e tecnica di fresatura. Interfacce IT aperte e collaborazioni con i partner costituiscono la base di questa catena di processo ibrida e dei suoi due vantaggi: tempi di produzione più brevi e costi più bassi.

Integrazione nella catena di processo digitale

La connessione digitale alla fresatrice è una tappa importante dell'odontotecnica nel percorso verso la produzione in serie automatizzata. Per questo gli esperti hanno esteso l'interfaccia IT dei sistemi di produzione additiva. Il workflow ibrido permette di stampare protesi rimovibili su impianto dentale e componenti telescopici e di rifinirli successivamente con la tecnica di fresatura. Grazie all'alta precisione dei risultati, l'avvitamento di impianto e protesi è sicuro.

Funzionamento pratico di un workflow ibrido

Le nostre macchine per il vostro futuro additivo

TruPrint 1000 e TruPrint 2000

Con i sistemi di produzione additiva TruPrint 1000 e TruPrint 2000 di TRUMPF potete stampare un'ampia gamma di indicazioni dentali con alta produttività, risparmio di materiale e precisione.

Maggiori informazioni
Assistenza e contatto