Selezione paese/regione e lingua

Smart Material Flow – Soluzioni per intralogistica che snelliscono i processi e riducono i tempi passivi

Le attività che non generano valore consumano ancora fino al 40% delle risorse. Non va bene: con un flusso di materiale trasparente potete ottimizzare la vostra officina. Registrazioni univoche e una rappresentazione digitale della produzione sono alla base dell’ottimizzazione. Scoprite le soluzioni modulari per garantire la massima efficienza dell’intralogistica.

Riduzione delle durate del ciclo e dei costi dei pezzi

Grazie alla riproduzione digitale della vostra produzione, potete pianificare e controllare il processo di produzione con sistematicità.

Grandi potenziali anche per piccole produzioni

Un’intralogistica efficiente vi permette di snellire la produzione, senza ricorrere a un’infrastruttura complessa.

Soluzioni modulari che spianano la strada

I moduli giusti semplificano le attività giornaliere in fatto di intralogistica.

Aumento di fatturato grazie alla digitalizzazione del flusso del materiale

Trasparenza e processi migliorati portano armonia tra tutte le risorse nel flusso del materiale.

Digitalizzazione del flusso del materiale per aumentare il fatturato

La trasparenza e un’intralogistica migliorata aumentano il rendimento complessivo del lavoro. Macchine, processi, accordi e collaboratori tutti insieme giocano un ruolo importante. Armonizzate il tutto con le soluzioni di TRUMPF.

Hardware

Ponete la prima pietra per un flusso di materiale trasparente con sistemi d’immagazzinamento manuali o automatizzati, aree di magazzino, docking station e veicoli a guida automatica in collaborazione con i produttori.

Software

In ufficio e in mobilità in officina: utilizzare il software per gestire le scorte e il flusso del materiale, per controllare i sistemi di trasporto con efficienza e come interfaccia per i veicoli a guida automatica.

Services

Noi vi forniamo un supporto adatto alla vostra azienda e al vostro progetto, mediante analisi e simulazione del flusso del materiale, consulenza sul flusso del materiale e pianificazione, installazione e messa in funzione di soluzioni intralogistiche, nonché con supporto alla produzione.

Digitalizzazione del flusso del materiale - Creazione di valore aggiunto

Per restare concorrenziali nel lungo termine, produttività ed efficienza sono fondamentali in officina. Un lavoro supplementare imprevisto crea disturbo nel flusso di produzione e riduce il rendimento complessivo. Ne consegue un rapido aumento dei costi dei pezzi, con relativa difficoltà nel calcolarli.

Dalla registrazione manuale a un flusso del materiale interconnesso

In ciascuna postazione di lavoro si tratta di ottenere il coordinamento ottimale tra flusso degli ordini e flusso del materiale. Grazie a processi standardizzati, i tool digitali riducono al minimo il lavoro di registrazione. E se si deve inserire rapidamente un ordine urgente? Nessun problema: è sempre possibile intervenire manualmente. Un software specificamente adattato semplifica il lavoro quotidiano. Le interfacce aperte permettono di collegare anche macchine di costruttori diversi. Utilizzate il livello di configurazione adatto alla vostra azienda:

1. Registrate gli ordini e i movimenti del materiale manualmente sul tablet o con lo scanner manuale?

  • La funzione Storemate vi supporta in officina nelle attività manuali di magazzino e logistica. Mostra, ad esempio, dove immagazzinare i vari pezzi e indica suggerimenti per l’immagazzinamento.

2. Pianificate, comandate e controllate trasporti manuali in officina?

  • Il sistema invia automaticamente gli ordini di trasporto agli operatori.
  • Le docking station supportano o sostituiscono le registrazioni manuali.
  • È possibile il funzionamento misto, composto da trasporto manuale e automatizzato.

3. Eseguite le registrazioni su macchine e docking station automaticamente, il veicolo a guida automatica automatizza i trasporti?

  • Il sistema invia gli ordini di trasporto all’AGV con un collegamento al piccolo magazzino (dislocazione manuale)
  • Docking station, macchine utensili TRUMPF e postazioni di lavoro collegate digitalmente mantengono sincronizzate le informazioni sugli ordini e sulle scorte. Così si ha un flusso di materiale continuo.
  • Possibile funzionamento misto con trasporto manuale (personale) e veicoli a guida automatica (AGV)

Soluzioni modulari che spianano la strada

1. Collegamento a magazzini temporanei

Se nella stazione successiva non c’è più posto, il sistema pianifica automaticamente il trasporto del materiale in un magazzino temporaneo predefinito.

2. Integrazione di postazioni di lavoro manuali

Le docking station permettono, ad esempio, di integrare spedizione, montaggio e controllo qualità nel flusso del materiale ottimizzato digitalmente. Le docking station jhanno struttura modulare e sono disponibili in diverse varianti, ad es. come stazione per il carrello portapalette o come stazione a pavimento.

3. Integrazione di macchine di qualsiasi produttore nel flusso del materiale

Le docking station automatizzano l’approvvigionamento e lo smaltimento del materiale di tutte le postazioni di lavoro dell’officina.

4. Supporto per consegne di materiale ai gruppi posti di lavoro

Il controllo della produzione e le docking station permettono di svolgere al meglio le operazioni anche in aree di lavoro raggruppate.

5. Controllo del flusso del materiale

Il sistema di gestione trasporti Oseon svolge le attività di pianificazione, controllo e gestione dei trasporti.

6. Collegamento con AGV

L’interfaccia AGV a struttura aperta, oltre che consentire il controllo dei trasporti manuali, permette di collegare i veicoli a guida automatica in modo semplice e indipendente dai rispettivi produttori.

7. Flusso del materiale automatizzato

Le docking station automatizzano le registrazioni di materiale e costituiscono un elemento di legame tra pianificazione automatizzata, AGV e interazione umana.

8. Sistema di gestione per il trasporto manuale

Oltre ai trasporti completamente automatizzati con gli AGV, si può contare anche sul software che permette di trasmettere le istruzioni ai collaboratori, che eseguono le registrazioni direttamente sul posto mediante un tablet.

Esempio di flusso di lavoro: mai più pezzi piccoli/materiale grezzo sulla macchina

Grazie alla panoramica unitaria dello Smart Material Flow, il flusso di lavoro resta integro. Qui potete vedere come è semplice il funzionamento della soluzione intralogistica.

Docking station: posti di magazzino con valore aggiunto

Le docking station sono posti di magazzino connessi in rete mediante sensori che semplificano l’intralogistica.

I vostri vantaggi:

  • riconoscimento degli ID delle palette e segnalazione del loro stato al sistema
  • semplificazione di consegna/ritiro del materiale
  • integrazione di qualsiasi postazione di lavoro, macchina o posto di magazzino nel flusso di materiale automatizzato
  • disponibilità modulare, ad es. come carrelli porta palette o stazione a pavimento

Flusso del materiale autonomo reso possibile da veicoli a guida automatica (AGV)

Un trasporto di materiale organizzato autonomamente? Quello che alcuni anni fa suonava come fantascientifico, appartiene oggi alla quotidianità di un numero sempre maggiore di produzioni. I veicoli a guida automatica (AGV, Automated Guided Vehicles), navigano in officina dritti all’obiettivo, guidati da sensori. Caricano e scaricano le macchine in modo interamente o parzialmente automatizzato e trasportano i pezzi finiti al reparto spedizione.

Buono a sapersi: con Oseon controllate anche le unità mobili come gli AGV e coordinate così completamente l’intralogistica.

Buono a sapersi...

Cos’è l’intralogistica?

Il concetto di intralogistica indica il flusso di materiale e merce all’interno di un’azienda: dalla consegna del materiale nella proprietà dell’azienda alla produzione e all’immagazzinamento, fino al momento in cui il prodotto finito esce di nuovo dall’azienda.

Quali compiti svolge l’intralogistica?

Il campo di lavoro principale dell’intralogistica è il flusso di materiale interno. Il materiale viene consegnato, attraversa diverse fasi di produzione e viene immagazzinato temporaneamente. Quando arriva il momento della consegna, i prodotti escono dall’intralogistica per essere di nuovo consegnati alla logistica esterna.

Come si svolge un flusso di materiale autonomo?

L’automazione è la chiave del successo di un flusso di materiale autonomo: si chiama Intralogistica 4.0. Gli impianti di produzione ricevono un ordine e forniscono autonomamente il materiale necessario per la sua esecuzione. Per l’approvvigionamento del materiale sempre più spesso si accordano direttamente con i veicoli a guida automatica.

Ora il materiale riesce a fluire nel sito

Con TruTops Fab Logistics, insieme a un sistema di trasporto senza conducente di Jungheinrich, DAX è più efficiente.

Leggi la storia

Smart Factory Consulting: lasciatevi consigliare!

Vi accompagniamo lungo la strada verso il futuro interconnesso. Che potenzialità offre il collegamento in rete per voi? Come vi immaginate il vostro percorso nella produzione interconnessa? Se avete in mente semplicemente di iniziare, di realizzare un adattamento graduale o di connettervi completamente in rete, nella nostra offerta di consulenza troverete senz'altro la soluzione ottimale che fa al caso vostro.

Richiesta di consulenza

Anche questi argomenti potrebbero interessarvi.

Foto sinaptica a illustrazione della Smart Factory
Smart Factory

Con le sue soluzioni di connessione modulare, TRUMPF aiuta i suoi clienti a mantenere un flusso continuo nella produzione e a rendere l'intero processo più trasparente, più flessibile e più redditizio nell'ottica dell'Industria 4.0.

Keyvisual Dimensioni lotto 1
Grandezza lotto 1

Nessuna lavorazione è uguale all'altra, ma una cosa hanno tutte in comune: la riduzione delle dimensioni dei lotti. Al contempo i tempi di consegna richiesti si accorciano sempre di più. Abbiamo esperti proprio al riguardo, che analizzato i processi direttamente in loco e li ottimizzano al punto da rendere redditizi anche lotti di 1 solo pezzo.

Trasparenza: non perdete più la visione panoramica della Smart Factory

La produzione connessa di domani richiede nuove concezioni a livello di intralogistica, che permettano una costante trasparenza dell'officina. Scoprite di più sulle soluzioni TRUMPF che offrono una visione d'insieme finora sconosciuta.

Contatto
Uwe Cichowicz
Consulente Smart Factory
e-mail
Download
Assistenza e contatto