Selezione paese/regione e lingua

Saldatura con scanner: lavorazione altamente redditizia, grazie all'assenza di tempi improduttivi

La saldatura con scanner permette oggi di realizzare impianti basati su principi di alta produttività e flessibilità che rendono la saldatura nella produzione in serie più veloce, più precisa e quindi più redditizia rispetto ai procedimenti di saldatura tradizionali.

Saldatura con scanner con supporto di CalibrationLine

Nella saldatura con scanner il raggio è guidato tramite specchi mobili. La guida del raggio si orienta in base alle modifiche degli angoli degli specchi. Si ottiene un campo di lavorazione in cui si può saldare con precisione ed elevata dinamicità. La grandezza del campo dipende dalla distanza di lavorazione e dall'angolo di deflessione.

La velocità di lavorazione e la grandezza del diametro del fuoco sul pezzo dipendono dalle proprietà di riproduzione del sistema ottico, dall'angolo di incidenza del raggio, dalla qualità del raggio laser e dal materiale.

Nel procedimento è utilizzato un ulteriore sistema di lenti, che permette di spostare con estrema dinamicità il fuoco anche in direzione Z. È così possibile lavorare completamente anche componenti tridimensionali, senza dover spostare la testa di lavorazione o il componente stesso.

Grazie ai movimenti molto rapidi, i tempi passivi scompaiono quasi del tutto e la sorgente del raggio è in grado di produrre praticamente per il 100 percento del tempo di lavorazione disponibile.

Saldatura con scanner della portiera di un'auto con l'ottica di focalizzazione programmabile PFO 33

Durante la saldatura l'ottica a scanner può inoltre essere guidata sopra un pezzo utilizzando un robot. Questo movimento "volante" contraddistingue il concetto di "Welding-on-the-fly": robot e ottica a scanner sincronizzano in tempo reale i loro movimenti. L'impiego di un robot aumenta l'area di lavoro in modo considerevole e permette di realizzare una vera lavorazione tridimensionale.

Per programmare un'ottica di focalizzazione si può utilizzare un comodo editor, che può strutturare e salvare i dati di saldatura su un pezzo.

Come sorgente del raggio vengono impiegati laser a disco ad altre prestazioni con elevata qualità del raggio. Con questi laser uno o più cavi in fibra ottica flessibili guidano la luce laser dall'apparecchiatura laser alle stazioni di lavorazione.

Prodotti

Contatto
Distribuzione tecnica laser
e-mail
Assistenza e contatto