Questo sito web utilizza cookie per il funzionamento. Proseguendo nella navigazione in questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie.
TruMicro Mark, semplicemente flessibile
TruMicro Mark, semplicemente flessibile
Laser di marcatura

TruMicro Mark 2000

Semplicemente flessibile

Soluzione completa per marcature con impulsi ultrabrevi.

State cercando un sistema di marcatura laser con impulsi ultrabrevi? Allora il TruMicro Mark 2000 è quello che fa per voi. La prima soluzione completa chiavi in mano per un laser a impulsi ultracorti in una stazione di marcatura che comprende oltre al laser anche scanner, raffreddamento e software. Con potenze di picco impulso da 0,5 MW, questo laser è in grado di gestire processi in cui la lavorazione a freddo dei materiali è produttiva già a potenze medie moderate. Questo sistema si mette in evidenza per la massima stabilità di processo e l'energia monitorata per ogni singolo impulso. La tecnologia multi-impulso permette l'adattamento individuale del numero e della distanza degli impulsi in treni di impulsi liberamente configurabili. Il TruMicro Mark 2000 può quindi essere utilizzato anche per altre applicazioni nel campo della lavorazione a freddo.

Lavoro di precisione

Elevata qualità del raggio per una precisione assoluta

Impulsi 100% su misura

Il modulatore di potenza ultrarapido mantiene sempre costante la potenza e l'energia dell'impulso.

Presenza brillante

Con gli impulsi ultrabrevi si possono marcare anche superfici molto riflettenti.

Specialista per la tecnologia medicale

Con il TruMicro Mark 2000 si possono marcare impianti e strumenti chirurgici senza rischio di corrosione.

Marcatura in nero (Black Marking)

Con potenze di picco estreme, è possibile produrre marcature nere esenti da corrosione.

Non danneggia la superficie

Si possono marcare materie plastiche cromate senza modificare lo strato polimerico.

Piena potenza

100% della potenza media anche in singoli impulsi, grazie alla tecnologia a fibra monitorata

Lavorazione a freddo con TruMicro Mark Serie 2000
Apporto di calore assente o mirato

Con impulsi laser di pochi picosecondi e femtosecondi, i materiali vengono lavorati efficientemente e praticamente senza influssi termici o meccanici. A tale scopo l'impulso laser, e quindi la durata dell'apporto di energia, deve essere sufficientemente breve per evitare la compensazione termica tra elettroni e rispettivi atomi. Il materiale evapora istantaneamente. Il calore non perviene al materiale circostante, evitando così cricche da tensione termica. Si parla di "lavorazione a freddo". Per metalli e molti altri materiali, le durate di impulso ideali sono comprese tra 1 e 10 ps.

Black Marking di alluminio anodizzato

Marcatura nera (Black Marking)

La lavorazione laser dei metalli provoca un cambiamento di colore, fino a raggiungere il nero scuro, il cosiddetto Black Marking. Durante la lavorazione, gli impulsi laser ultrabrevi praticamente non apportano calore nel materiale. La componente di cromo libero nell'acciaio legato rimane sufficientemente alta da generare sulla superficie uno strato di ossido di cromo autorisanante: la marcatura sull'acciaio inox diventa così resistente alla corrosione. Il Black Marking è dunque idoneo in particolare per le marcature nella tecnologia medicale.

Pinzetta marcata a laser

Marcatura laser nella tecnologia medicale

La tracciabilità ha un ruolo estremamente importante nella produzione dei dispositivi medici. È, quindi, altrettanto importante che la marcatura sia leggibile dalla macchina. Con il TruMicro Mark 2000 tipo e forma della marcatura non hanno limiti: marcatura di prodotto conforme allo standard UDI in chiaro e codice a barre o a matrice di punti per rintracciabilità del prodotto, micromarcatura dell'ordine di grandezza di alcuni centesimi di millimetro o grafici precisi di massima qualità.

- / -
TruMicro Mark 2020
TruMicro Mark 2030
Parametri laser    
Qualità del raggio (M²) < 1,3 < 1,3
Lunghezza d'onda 1030 nm 1030 nm
Potenza di uscita media 10 W 20 W
Durata impulso 20 ps
< 900 fs
< 400 fs
20 ps
< 900 fs
< 400 fs
Energia max. impulso 10 µJ opzionale 20 µJ e 50 µJ 20 µJ opzionale 50 µJ
Frequenza di ripetizione max. 1000 kHz opzionale 2000 kHz, 200 kHz con energia dell'impulso 50 µJ (10 W) 1000 kHz opzionale 2000 kHz, 400 kHz con energia dell'impulso 50 µJ (20 W)
Tipo di costruzione    
Dimensioni testa del laser (L x A x P) 500 mm x 340 mm x 180 mm 500 mm x 340 mm x 180 mm
Dimensioni armadio di alimentazione (L x A x P) 600 mm x 1225 mm x 825 mm 600 mm x 1225 mm x 825 mm
Dimensioni stazione di lavoro (L x A x P) 860 mm x 2000 mm x 1312 mm 860 mm x 2000 mm x 1312 mm
PDF <1MB
Scheda tecnica

I dati tecnici di tutte le varianti dei prodotti, disponibili per il download.

Maggiore efficienza e sicurezza di processo sono ottenibili mediante utili opzioni supplementari del TruMicro Mark.

Diverse interfacce per semplificare l'integrazione

Per integrare un laser TruMicro in una macchina o catena di produzione sono indispensabili le interfacce. I laser a stato solido di TRUMPF offrono dunque interfacce per tutti i sistemi bus di campo comuni. Sono inoltre disponibili: interfaccia in tempo reale, I/O parallela digitale, interfaccia per sensori di processo, interfaccia software OPC UA, scheda d'ingresso analogica, interfaccia per sistemi ottici intelligenti TRUMPF (CFO, PFO).

Servizi remoti

Se il laser si guasta, gli specialisti dell'assistenza TRUMPF sono in grado di accedervi tramite una connessione remota sicura. Spesso un guasto viene riparato così direttamente, oppure si ricorre a una modifica della configurazione del laser in modo da consentire di proseguire la produzione fino all'arrivo del ricambio.

Immagine del prodotto TruTops Mark

TruTops Mark

Il software di marcatura TruTops Mark semplifica al massimo la marcatura con il TruMicro Mark. Il programma TruTops Mark comprende il software di marcatura, l'editor CAD, la gestione di parametri laser e interfacce, la programmazione del processo con QuickFlow e un tool diagnostico. A tutte le funzioni si accede mediante un'interfaccia intuitiva. Con l'editor CAD è possibile tracciare e disporre in modo semplice gli oggetti grafici. La banca dati per i parametri laser permette di riutilizzare sempre i parametri ottimizzati. Con la programmazione di processi QuickFlow è possibile creare con "Pick-and-Drop" programmi per il controllo dell'intero ciclo di marcatura. Il tool diagnostico visualizza e analizza i valori analogici rilevati dai suoi sensori.

Sono possibili scostamenti da questa gamma di prodotti e da questi dati in funzione del paese. Con riserva di modifiche relative a tecnica, dotazione, prezzo e offerta di accessori. Contattare il proprio referente locale per sapere se il prodotto è disponibile nel proprio paese.

Anche questi argomenti potrebbero interessarvi.

Technologiebild TRUMPF Scheibenlaser
Laser

Tagliare, saldare, marcare, lavorare superfici: TRUMPF permette di beneficiare della flessibilità, versatilità e convenienza dell'utensile laser.

Laserbeschritung mit TRUMPF Produkten
Marcatura laser

Il laser riesce a marcare numeri, testi, codici e molto di più: è infatti un utensile di marcatura avanzato utilizzabile in molti settori, dove lavora esente da usura e senza contatto.

Mit Black Marking aufgebrachter UDI-Code
Marcature resistenti alla corrosione

La TruMicro Mark 2000 permette di applicare marcature che resistono alla corrosione anche dopo diversi cicli di lavaggio. Ciò è particolarmente necessario nel settore medicale, ad esempio per i codici UDI.

Maggiori informazioni
Assistenza e contatto