Questa funzionalità e questo sito web utilizzano cookie per il funzionamento. Fare clic qui per autorizzarci a utilizzare i cookie anche per altre finalità. Informazioni sulla disattivazione dei cookie e sulla riservatezza dei dati
Termoregolazione
Termoregolazione
Sistema a sensori

Termoregolazione

Massima fiducia nel processo con i sensori di processo TRUMPF

Sempre la temperatura giusta

La termoregolazione di TRUMPF registra l'irradianza termica sulla superficie del componente e regola la potenza laser alla temperatura nominale impostata. Nella saldatura laser di materie plastiche e nell'indurimento mediante tempra superficiale laser permette di ottenere risultati uniformi, anche se il componente presenta geometrie complesse. Con l'utilizzo di uno scanner, il termoregolatore è integrato direttamente nel sistema elettronico dell'ottica di focalizzazione programmabile. Anche il pirometro è alloggiato direttamente sul sistema ottico, rendendo superflue unità esterne. Nella dotazione fornita con il sistema ottico fisso è incluso un box di regolazione compatto.

Vera qualità

La temperatura nominale regolabile e i parametri dei valori limite permettono di ottenere una qualità ottimale.

Integrazione perfetta

Accoppiamento diretto del pirometro con il sistema ottico e parametrizzazione mediante TruControl

Trasparenza totale

Tracciabilità garantita grazie ai dati di temperatura memorizzati.

Trend sotto controllo

L'indicatore di trend permette di riconoscere tempestivamente un rallentamento del processo.

Saldatura laser di materie plastiche mediante il pirometro
Striscia di prese a innesto saldata a laser per centralina di monitoraggio benzina

Saldatura laser di materie plastiche in processo quasi-simultaneo

La termoregolazione TRUMPF permette di saldare alloggiamenti o connettori in materia plastica di centraline di comando elettroniche, sensori e attuatori ottenendo risultati di buona qualità e tenuta. Le impurità o maggiori percentuali di fibra di vetro nella parte superiore laser-trasparente vengono subito rilevate a causa della differenza termica.

Saldatura di materie plastiche con laser TRUMPF

Saldatura laser di materie plastiche in processo di contornazione

Nella saldatura di contorni il componente viene ruotato sotto il raggio laser a regolazione fissa. La regolazione della temperatura assicura un apporto di calore uniforme lungo l'intero punto da unire.

Indurimento mediante tempra superficiale con laser TRUMPF

Indurimento mediante tempra superficiale laser

La termoregolazione per l'indurimento mediante tempra superficiale laser regola la potenza del laser su punti specifici della superficie. In questo modo si impedisce l'accumulo di calore su bordi, fori o angoli dei componenti.

-/-
Termoregolazione per la saldatura di materie plastiche
Termoregolazione per indurimento a tempra superficiale laser
Configurazione   
Laser disponibili TruDiode 151, TruDiode 301, altri su richiesta TruDisk fino a 6 kW
Lunghezze focali disponibili 200 / 250 mm (BEO D50)
200 / 280 mm , weitere auf Anfrage (PFO 20-2 Post-Objectiv)
560 mm , ulteriori su richiesta (PFO 20-2 Post-Objective)
Distanze focali di collimazione disponibili 34,5 / 56 / 80 mm (PFO 20-2 Post-Objective) 80 mm (PFO 20-2 Post-Objective)
Parametri   
Campo di misurazione pirometro 180 °C - 520 °C (per fattore di emissione ε = 1) 650 °C - 1600 °C
Frequenza di misurazione pirometro 2,5 kHz (500 µs) 6 kHz (167 µs)
Frequenza controllo della temperatura 12,5 kHz (80 µs) 12,5 kHz (80 µs)
Precisione tip. 3 % a 250 °C (presupposta calibratura annuale) 2 % a 1000 °C (presupposta calibratura annuale)
Termoregolazione per la saldatura laser di materie plastiche

Termoregolazione per la saldatura laser di materie plastiche

La termoregolazione TRUMPF per la saldatura per irradiazione laser di materie plastiche misura la temperatura della zona di giunzione con un pirometro. Il sistema registra l'irradianza termica nel campo di lunghezze d'onda predefinite e regola la potenza laser
alla temperatura nominale. Le applicazioni tipiche sono la saldatura quasi-simultanea di contorni chiusi con ottiche a scanner, nonché la saldatura di contorni di pezzi rotondi con sistemi ottici fissi.

Termoregolazione per indurimento mediante tempra superficiale laser

Termoregolazione per indurimento a tempra superficiale laser

Nell'indurimento mediante tempra superficiale laser il pirometro misura la
temperatura della superficie durante il processo di tempra e
regola la potenza del laser su punti specifici della superficie. In questo modo si impedisce l'accumulo di calore
su bordi, fori o angoli dei componenti e
si ottiene una profondità di tempra uniforme con grado di durezza definito. L'utilizzo
dell'ottica a scanner permette di indurire
le più svariate geometrie. Con il raggio laser oscillante
si possono produrre persino ampiezze di traccia variabili.

Sono possibili scostamenti da questa gamma di prodotti e da questi dati in funzione del paese. Con riserva di modifiche relative a tecnica, dotazione, prezzo e offerta di accessori. Contattare il proprio interlocutore locale per sapere se il prodotto è disponibile nel proprio paese.

Anche questi argomenti potrebbero interessarvi.

Contatto
Reparto Commerciale
Fax +39 02 4848 9502
e-mail
Assistenza e contatto

Close

Country/region and language selection

Please take note of

You have selected Italy. Based on your configuration, United States might be more suitable. Would you like to keep or change the selection?

Italy
United States

Or, select a country or a region.